Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Martedì 24 Maggio 2022
Italiano English

Booking.com

Visite guidate all'ex Chiesa di San Bevignate

Perugia (PG) - Domenica 4,11,18 e 25 dicembre, visite guidate all'ex Chiesa di San Bevignate, Via E. dal Pozzo (zona Monteluce).

Alle ore 10.00 e alle ore 11.00; biglietti: € 5.00 intero – € 2.50 ridotto
Inf. e prenotazioni: Comune di Perugia Tel. 075 5772435

La vicenda della chiesa si intreccia profondamente con quella dell'ordine dei Templari. San Bevignate, definito "il santo misterioso di Perugia", fu un eremita locale, della cui esistenza non si hanno prove certe, che catalizzò un complesso intreccio di fatti religiosi e civili sviluppatisi a Perugia intorno alla metà del Duecento. Il culto di San Bevignate culminava nel 1453 con una cosiddetta canonizzazione laica effettuata da parte di autorità politiche del tempo anche per andare incontro alle sempre più pressanti richieste della cittadinanza perugina che richiedeva a gran voce la santificazione del misterioso eremita e celebrarne così la festa il 14 maggio. Bevignate è protagonista della Lezenda bolognese di Fra Raniero Fasani all'interno della quale è riconosciuto come colui il quale introdusse a Perugia le processioni penitenziali, dette generalis devotio, dei Flagellanti e dei Disciplinati. Tali riti si diffusero presto nell'intera Italia centro-settentrionale e nella città di Roma. La stessa costruzione del tempio è frutto di varie componenti:

- la "grande devozione" dei disciplinati o flagellanti, un movimento partito da Perugia nel 1260 e diffusosi in tutta Italia;
- il programma del "popolo", il nuovo ceto di governo della città che intendeva erigere una "propria" Chiesa e che avrebbe voluto disporre di un "proprio" santo (ma, nonostante i suoi sforzi, Bevignate non fu mai canonizzato);
- l'esistenza nell'area di una ricca molteplicità di esperienze eremitiche (dal "mitico" san Bevignate a Raniero Fasani, iniziatore del movimento dei disciplinati, a molti altri ancora);
- l'iniziativa dei Templari, rivelatasi infine decisiva, di dotarsi di un proprio tempio in sostituzione del vecchio insediamento di San Giustino d'Arna da cui furono scacciati nel 1277

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto

Umbria OnLine pubblicità

DOVE DORMIRE A PERUGIA

Se desiderate pernottare a Perugia, durante questo evento, per una o più notti, Vi segnaliamo alcune vantaggiose offerte prenotabili online a PREZZI SPECIALI, dei più importanti hotels, agriturismi, bed & breakfast della zona di Perugia.

Click here !

MAPPA DEGLI HOTELS DELLA CITTA' DI PERUGIA:

Booking.com