Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 19 Settembre 2020
Italiano English

Booking.com

Sagra degli strascinati

Monteleone di Spoleto (PG) - Monteleone di Spoleto (Pg). La “Sagra degli strascinati” si svolge il 16 Agosto 2010. La manifestazione fu ideata negli anni ’80, per valorizzare una pietanza tipica di Monteleone: gli strascinati - un impasto di farina, acqua e sale, tirato a mano dando la forma di spaghetti - di cui narra una cronaca umbra del sec. XV ricordando che nell’anno 1494, i fratelli Vitelli, Capitani di Ventura in aiuto al Re di Francia, Carlo VIII, nella sua conquista del Regno di Napoli, arrivarono stanchi ed affamati alle mura del Castello di Monteleone, obbligando le donne a provvedere al loro ristoro e dei numerosi fanti e cavalieri al seguito.


Le donne, oltraggiate, per rivalsa prepararono solo un misero piatto di penchi, nome dato fino ad allora a questa sorta di spaghetti, motivando che i tempi di calamità non permettevano altro.
I Vitelli, furiosi ordinarono allora che i prigionieri venissero attaccati ai cavalli e trascinati intorno alle mura del castello fino a morte, se non fosse stata imbandita una tavola degna di tale nome.
A patto di non procedere all’esecuzione, una fanciulla propose di modificare la pietanza, ed utilizzando le parti del suino fresche, guanciale magro e salsicce, pecorino e uova, abilmente amalgamati, trasformò i penchi in una pietanza saporita, da allora chiamata strascinati.
Info:  0743/70421

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto

Umbria OnLine pubblicità

MAPPA DEGLI HOTELS DELLA CITTA' DI PERUGIA:

Booking.com