Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Venerdì 03 Febbraio 2023
Italiano English

Booking.com

Corciano Festival

Corciano (PG) - Da sabato 4 agosto 2012 a mercoledì agosto 2012, CORCIANO FESTIVAL 2012

Ogni anno ad Agosto il borgo di Corciano torna, come per magia, indietro nel tempo fino a rivivere il suo splendore di comune medievale rievocando la storia e la tradizione dell’antico castello.
Passati momenti di vita quotidiana vengono riproposti in uno scenario immutato, in cui i cittadini non sono solo comparse ma veri e propri protagonisti di una rappresentazione storica vissuta intensamente e con profonda partecipazione.

La manifestazione si è progressivamente sviluppata negli anni offrendo, oltre alle rievocazioni storiche, esposizioni di pittura e scultura, spettacoli teatrali, concerti, e convegni sull'arte.
Recentemente è stata istituita una competizione di poesia dedicata alla città ed un concorso internazionale di composizione originale per banda che è l'unico in Italia ad avere carattere di continuità .

Gli appuntamenti più significativi: la Serenata dei Menestrelli (13 Agosto), la Processione del Lume (14 Agosto), il Corteo storico del gonfalone (15 Agosto).

Nelle serate dedicate ai festeggiamenti, inoltre, è possibile assaporare pietanze sia tipiche umbre che ispirate al Medioevo rielaborate opportunamente dalle donne corcianesi la cui cucina è ancora legata alle tradizioni. Nei locali della “Taverna del duca”, aperta appositamente in occasione del corciano festival, è possibile infatti gustare carni, verdure, pesci, cereali lavorati secondo antiche ricette e saggiare vini del territorio.

Serenate dei menestrelli-13 AGOSTO

Nella notte del 13 agosto il borgo di Corciano si anima di soavi melodie rinascimentali per rapire il cuore di leggiadre fanciulle. I menestrelli con i tipici strumenti, percorrendo le vie del paese, di balcone in balcone, cantano le loro dolci serenate per incantare le dame e damigelle affacciate e strappare loro una promessa d’amore.
Una serata magica illuminata dalle fiaccole e dalle stelle, dedicata alla celebrazione dell’amor profano e destinata a concludersi con una gran festa in piazza, dove al suon di tamburelli e cetre si consuma il “beverino” offerto dalle generose popolane. Un momento di poesia e storia che nasce da un attento studio delle musiche d’epoca riproposte dai menestrelli

Processione del lume - 14 AGOSTO
La quattrocentesca Processione del Lume, che si svolge ogni anno la notte del 14 agosto è un corteo di natura religiosa con cui l’intero castello offre la propria devozione alla Madonna, in cerca di benevolenza e protezione.
Preceduti dal banditore i magistrati con il loro seguito, i collegi delle arti con le loro insegne ed infine il clero e i popolani sfilano per le vie principali del castello al canto di antiche laudi.
I valletti del Comune portano a spalla il grande cero da regalare alla chiesa.
Il corteo, particolarmente suggestivo, procede al lume di torce e lanterne sostando in preghiera davanti alle maestà disseminate nel borgo. La cerimonia si conclude con la consegna del cero alla Madonna, ai piedi dello splendido affresco del Perugino che ritrae l’Assunta, situato all’interno della Chiesa Parrocchiale.

Corteo storico del gonfalone - 15 AGOSTO
Il corteo è una riproduzione storica dell’antico corteo religioso del Gonfalone di Corciano, che si svolgeva nel giorno dell’Assunta nel tardo ‘400. Il dipinto, voluto dai padri Agostiniani e realizzato dall’ insigne rappresentante dell’arte pittorica perugina dell’epoca (Pictor civitatis Perusiae), Benedetto Bonfigli, raffigura i santi protettori della comunità ed era condotto solennemente dalla chiesa di S.Agostino per tutto il castello, in segno di benedizione per scongiurare le pestilenze e le calamità.
Palazzi storici e vie del centro storico diventano le quinte di scena per una rivisitazione, che coinvolge più di 200 figuranti, raccolti intorno al Gonfalone di Benedetto Bonfigli, risalente al 1472.
 

Per infomazioni : tel.075 5188260/255

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto

Umbria OnLine pubblicità

MAPPA DEGLI HOTELS DELLA CITTA' DI PERUGIA:

Booking.com