Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 25 Giugno 2022
Italiano English

Booking.com

Aphrodisiac

Città della Pieve (PG) - Città della Pieve (Pg). A Città della Pieve, dal 9 al 12 settembre, torna Aphrodisiac, il Festival dell’afrodisiaco che porterà il visitatore alla scoperta di un mondo sensuale e poco conosciuto per esplorare il rapporto esistente tra cibo ed eros, e non solo…
La splendida cittadina rinascimentale apre di nuovo le porte a questo evento unico nel suo genere, il primo in Italia ad occuparsi del tema, e quest’anno lo fa a 360° proponendo location nuove come il Mercato Coperto di Via Vittorio Veneto, ma anche invitando il suo pubblico a conoscere le bellezze paesaggistiche ed architettoniche del territorio.

Aphrodisiac propone infatti visite guidate ai musei della città con un biglietto speciale, ideale per le coppie ovvero si entra in due e paga soltanto uno, ma anche passeggiate afrodisiache a piedi, a cavallo o in mountain bike naturalmente intervallate da piacevoli parentesi per degustare specialità che solleticano l’appetito e lo spirito. Da non perdere poi la visita alla Scarzuola di Montegiove, a due passi da Città della Pieve, la suggestiva città museo progettata dall’eclettico architetto Tommaso Buzzi.

Ma quest’anno il calendario di iniziative sarà ancora più ricco soprattutto grazie all’intenso coinvolgimento di realtà locali impegnate in un’eterogenea serie di attività.
E per esplorare il rapporto tra cibo ed eros, a Città della Pieve, non poteva di certo mancare lo zafferano che nella città umbra ha la sua patria. Il Consorzio di Tutela dello zafferano “Croco di Pietro Perugino” proporrà degustazioni guidate e gratuite per conoscere non solo i segreti del pregiato oro rosso, ma anche i suoi molteplici utilizzi, in cucina, in cosmesi e nell’arte.

E proprio lo zafferano sarà tra i maggiori protagonisti dei deliziosi piatti preparati dai migliori
ristoranti locali che aderiscono all’iniziativa “Menù afrodisiaci”.
Anche il ballo ha la sua riconosciuta carica di sensualità, Aphrodisiac propone quindi stage di danza che vanno dal tango, alla chacarera ovvero la popolare danza argentina, passando per le esplosive danze caraibiche illustrate dai maestri della Scuola di Ballo Guarachando e la misteriosa danza del ventre, insegnata per l’occasione dalla Mc Dance Company, compagnia di ballo di Città della Pieve che, tra l’altro, porterà in scena al Teatro Comunale Accademia degli Avvaloranti “Orlando”, uno spettacolo liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Virginia Woolf.

L’associazione culturale Focofieno presenterà in Piazza di Spagna “Il mercato dei sensi”, un racconto multisensoriale ad alto impatto emotivo.
Oltre che in tavola e nel ballo, la sensualità passa anche attraverso la cura del corpo; aspetto che sarà trattato in un’area apposita dove, oltre ai rilassanti massaggi proposti dal personale esperto della Beauty Farm Terme di Chianciano, sarà possibile conoscere l’esclusivo profumo “Aphrodisiac” realizzato per l’occasione e, in edizione limitata, dall’erboristeria Ape Contadina.

Insomma, queste sono solo alcune anticipazioni di Aphrodisiac, l’evento che in solo quattro giorni invita a scoprire come vivere meglio i restanti 361!
Aphrodisiac ricordiamo è ideato da La Fabbrica delle Idee e realizzato dal Comune di Città della Pieve e Sedicieventi con la collaborazione ed il patrocinio della Regione dell’Umbria, la Provincia di Perugia, la Camera di Commercio di Perugia, l’APT Umbria, la Comunità Montana Monti del Trasimeno e il Consorzio di Tutela dello Zafferano “Croco di Pietro Perugino”.

Info:

tel. 075.5025882 - 075.5025880

[Fonte: UmbriaOnLine.com]

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto

Umbria OnLine pubblicità

MAPPA DEGLI HOTELS DELLA CITTA' DI PERUGIA:

Booking.com