Our network: News | Tourism | The 92 Municipalities | Latest News | Guides | Hotels | Bookings | Restaurants | Shopping | Home | Wedding | Wellness | Religious Tourism | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Friday 01 July 2022
Italiano English

Booking.com

UmbriaMusicFest 2011

Perugia (PG) - This year's edition of the Umbria Music Fest will run from September 2nd to 25th in venues across Umbria and has been conceived as a tribute to the 150th anniversary of Italian Unification.

See below for more details of the programme in Italian...

Programma

 

Perugia, 30 agosto 2011 - Sarà un omaggio all’Italia e al suo patrimonio storico, culturale ed umano la dodicesima edizione di UmbriaMusicFest, in programma ogni fine settimana dal 2 al 25 settembre 2011.

Il Festival, ideato e diretto dal noto direttore d’orchestra Walter Attanasi, sarà un invito a riscoprire l’identità italiana come unica e allo stesso tempo molteplice, in quanto somma di Arti, Storie, Energie e Culture.

Da qui prendono forma i quattro itinerari culturali che attraverseranno sette comuni umbri - Massa Martana, Perugia, Assisi, Spoleto, Todi, Montefalco, Alviano - e che, superando i confini regionali, toccheranno Roma e Venezia.

L’incontro con il capoluogo veneto è una delle novità della dodicesima edizione di UmbriaMusicFest, insieme alla partecipazione di prestigiosi istituti di alta cultura come il Conservatorio di Musica di Perugia “F. Morlacchi”, l’Università per Stranieri di Perugia e il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, e l’ingresso di grandi partner solidali come FIABA, l’associazione che promuove l’eliminazione delle barriere fisiche, culturali e psicologiche per favorire la diffusione della cultura delle pari opportunità, in linea comunque con il tema della solidarietà, ormai tradizionale per il festival con l’attenzione rivolta a Penelope, Associazione Nazionale della famiglie e degli amici degli scomparsi ed all’Associazione Umbri nel Mondo.

UmbriaMusicFest, che propone l’eccellenza dell’arte declinata nelle forme espressive della musica, della lirica, della danza, del cinema, della letteratura e delle arti figurative, sarà inaugurato il 2 settembre a Massa Martana con un concerto al Chiostro Santa Maria della Pace alle ore 21.00.

La prima sezione del Festival è dedicata alle Arti, attività umane in cui si esprime l’innata tensione dell’essere umano verso l’ideale della Bellezza e della creazione estetica.

Da qui inizierà un viaggio alla scoperta delle forme, con la presentazione del libro “In Residence#3-Diary #3-Visualizing transformation” di Barbara Brondi e Marco Rainò e con le mostre “Dipinti nell’Arte della Ceramica Fiorentina” di Lea e Eugenio Taccini, in collaborazione con la Fondazione di Firenze per l’Artigianato Artistico, e “Gli Alpini” di Vittorio Ferrarini. Alla scoperta dei suoni, il concerto del basso Carlo Colombara, attualmente una delle voci più rappresentative del panorama musicale mondiale - e della pianista Natalia Morozova.

Un percorso all’insegna della ricerca estetica che condurrà il 3 settembre nel capoluogo umbro, con il concerto del Conservatorio di Perugia, e il 4 settembre nella magica città di Venezia in concomitanza con il Festival del Cinema e la Regata Storica, con un programma interamente dedicato ai capolavori della musica da film per tromba e pianoforte: esecutori d’eccezione Mauro Maur e Francoise de Clossey.

Particolarmente ricco il calendario di eventi della sezione Storie, che si aprirà l’8 settembre con un concerto celebrativo del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, presso l’Università per Stranieri di Perugia, e che si chiuderà con due concerti a Todi che saranno un tributo al pianoforte l’11 e il 13 settembre. Sede di prestigio per il concerto del Gruppo strumentale del Conservatorio di Perugia, il 10 settembre, sarà Casa Menotti a Spoleto.

Un’attenzione particolare è rivolta anche alle storie individuali, di cui la grande Storia è somma e prodotto: storie private, come quelle cui è dedicato il concerto “Incontri proibiti” di scena il 9 settembre nel suggestivo Castello di Montignano a Massa Martana e storie pubbliche, come quella di Arturo Toscanini, raccontata nel libro-biografia che sarà presentato all’Università per Stranieri di Perugia l’8 settembre. Quattro sono gli appuntamenti in programma per il terzo itinerario culturale di UmbriaMusicFest, Energie.

L’energia solare, fonte di vita, si sommerà all’energia del movimento il 14 settembre a Massa Martana con la Creazione di Haydn che vedrà l’étoile internazionale Toni Candeloro anche in veste di coreografo con il Balletto di Puglia, in occasione dell’inaugurazione del polo industriale Archimede Solar Energy. La danza sarà nuovamente protagonista il 17 settembre ad Alviano, con lo spettacolo “Mimando Vivaldi” della compagnia Out Rule di Simone Ginanneschi.

Nell’atmosfera elettrizzante di UmbriaMusicFest, lo scambio di energia tra artisti e pubblico culminerà nei concerti che vedranno protagonisti giovani talenti come Tommaso Carlini, il 16 settembre al Conservatorio di Roma, e Ryo Horiuchi - vincitore assoluto della prima edizione di UmbriaMusicFest Competition - il 18 settembre a Montefalco.

La quarta sezione del Festival, Culture, è dedicata al tema dell’incontro e del dialogo tra popoli diversi e presenta il progetto più significativo di questa edizione di UmbriaMusicFest: l’esecuzione del Requiem di J. Brahms, opera lirica sinfonica di eccezionale prestigio, che si terrà il 22 settembre a Roma nella Basilica Papale di Santa Maria Maggiore e il 23 settembre ad Assisi nella Basilica di San Francesco. L’opera sarà diretta dal maestro Walter Attanasi e si avvarrà della partecipazione della Bohuslav Martinu Philharmonic Orchestra, del Coro della Città di Bratislava, del Coro Giuseppe Verdi di Roma e di solisti provenienti dalla Grecia e dal Sud Africa.

L’evento di Roma, che gode dell’alto patronato della Presidenza della Repubblica, aprirà la nona edizione del FIABADAY, la giornata nazionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

L’esecuzione del Requiem ad Assisi celebrerà invece la candidatura di PerugiAssisi a capitale europea della cultura 2019 in concomitanza con il cinquantesimo anniversario della Marcia della Pace.

Il concerto di chiusura del Festival, in programma sabato 24 settembre con i festeggiamenti per il 40° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Cina vuole essere un omaggio allo splendido complesso monumentale di San Pietro a Perugia. PARTNER E PATROCINI Riconosciuto come eccellenza nel panorama culturale nazionale ed internazionale, UmbriaMusicFest gode del patrocinio del Consiglio dei Ministri, del Ministero degli Affari Esteri, del patrocinio e della collaborazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e di numerose istituzioni, tra le quali la Regione Umbria, la Provincia di Perugia e i Comuni di Massa Martana, Perugia, Todi, Montefalco, Assisi, Alviano e Spoleto.

Si avvale inoltre del patrocinio e della collaborazione della Camera di Commercio di Perugia, della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, dell’Agenzia Regionale di Promozione Turistica, dell’Università per Stranieri di Perugia, della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, del patrocinio dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco, del Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia, della Provincia di Terni, della Regione Lazio, della Regione Veneto, della Provincia di Roma, dell’Assessorato alle Politiche Culturali di Roma Capitale e del Conservatorio di Musica “S. Cecilia” di Roma. Gemellato con Praga, Bratislava e il Sud Africa, UmbriaMusicFest gode anche del patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Ceca in Italia, dell’Ambasciata della Repubblica Ceca presso la Santa Sede, dell’Istituto Culturale Ceco, della regione di Zlìn, della Città di Zlìn, del Ministero della cultura in Repubblica Slovacca, dell’Ambasciata della Repubblica Slovacca in Italia, dell’Ambasciata della Repubblica Slovacca presso la Santa Sede, dell’Istituto Culturale Slovacco, della Città di Bratislava, e dell’Ambasciata del Sud Africa.

Info
Phone: 389 03 86 013
Email: umfestymail.com
Website: http://www.umbriamusicfest.it

[Source: Umbria OnLine]

Map

Get directions

Umbria OnLine advertising

MAPPA DEGLI HOTELS DELLA CITTA' DI PERUGIA:

Booking.com